venerdì 15 novembre 2019

Laurent, a soli 9 anni sta per laurearsi: bimbo prodigio belga da record


Con quoziente intellettivo pari a 145, ha ottenuto la maturità a soli 8 anni. E in appena 9 mesi sta per completare il ciclo di studi di ingegneria elettronica presso lʼuniversità di Eindhoven.


Con un quoziente intellettivo pari a 145, di gran lunga superiore alla media, Laurent Simons sta per diventare, a soli 9 anni, il più giovane laureato della storia. Il bimbo prodigio, di nazionalità belga, infatti a dicembre, in appena 9 mesi dall'iscrizione, conseguirà la laurea in ingegneria elettronica presso l'università di Eindhoven. Fino ad ora il primato spettava a Michael Kearney, che, nel 1994 si era laureato all’università dell’Alabama all’età di 10 anni.

In pochi giorni il bimbo prodigio riesce a risolvere problemi complessi, che un adulto con capacità ordinarie riuscirebbe a risolvere in "non meno di dieci settimane". Le sue materie preferite sono matematica, scienza e applicazione tecnica. In appena un anno e mezzo Laurent ha completato il programma di studi per conseguire la maturità, ottenuta a 8 anni.

Come riporta il Telegraph, ora che Laurent sta per laurearsi su di lui si stanno concentrando le attenzioni dei più importanti atenei del mondo, da Oxford ai college americani. Al momento il piccolo genio non ha ancora deciso cosa fare da grande: è indeciso tra il medico, in particolare il chirurgo, e l'astronauta.

Nessun commento:

Posta un commento

Uccide di botte la figlia di 2 anni della compagna perché non sa usare il vasino, choc in Russia

U na drammatica notizia ha fatto il giro del mondo. Una bimba di due anni è morta dopo essere stata picchiata dal patrigno. L’uomo è stato a...