venerdì 15 novembre 2019

Lui è il "bambino dell'amore", nato con una voglia a forma di cuore sulla fronte


Una mamma immagina l'aspetto del proprio bambino durante tutti i 9 mesi della dolce
attesa: nonostante le tecniche ecografiche siano sempre più dettagliate, l'effetto sorpresa alla nascita è garantito.
La mamma di Çinar Engin di certo non poteva sapere che sul viso del suo bambino ci sarebbe stata una voglia dalla forma molto particolare, tanto da farlo diventare "famoso" sul web e sui social.

Çinar Engin è nato nell'Ottobre del 2015 con una voglia a forma di cuore sul volto.


I genitori si accorsero della particolarità del figlio alla nascita: le infermiere non esitarono a ribattezzarlo il "bambino dell'amore".

La voglia, posizionata sulla fronte del piccolo, ha esattamente la forma di un cuore. Anche il colore rossastro è appropriato!


Le voglie, comunemente chiamate in questo modo perché erroneamente associate a voglie insoddisfatte della mamma in 9gravidanza, sono frequenti nei neonati.

 I genitori ammettono di avere avuto difficoltà semplicemente a passeggiare per strada con il bambino, per il numero di persone che si fermava a guardare più da vicino la voglia.

Le voglie possono necessitare di esami più approfonditi, ma nel caso di Çinar, i medici hanno subito rassicurato la coppia di genitori sull'innocuità della macchia.

Il piccolo è stato protagonista di molti selfie, scattati da chi vedeva in quel cuoricino sulla fronte un segno di buon auspicio.


Anche nel caso in cui la voglia scomparirà dalla faccia di Çinar rimarrà comunque un bambino amorevole!

Nessun commento:

Posta un commento

Trapianto su un bimba di 17 mesi affetta da leucemia e positiva al Covid

  Una bimba di 17 mesi, risultata positiva al Covid e affetta da una grave forma di leucemia, è stata sottoposta a un trapianto.