domenica 17 novembre 2019

Un cane in casa migliora la salute dei bambini


Il cane come tutti sappiamo è il miglior amico dell'uomo,ma che 
addirittura possa migliorare la salute dei bambini forse è una cosa che non ci saremmo mai aspettati. Proprio così: Da uno studio effettuato è risultato che i bambini che crescono in compagnia di un cane hanno meno possibilità di soffrire di allergie e obesità. Ecco il motivo.

Lo studio

Lo studio, condotto da un gruppo di ricercatori canadesi coordinati da Anita L. Kozyrskyj e pubblicato sulla rivista Microbiome, ha evidenziato come aumenti la possibilità di venire a contatto con batteri che contrastano le allergie. Non solo: i due batteri in questione evitano anche l’accumulo di peso eccessivo, e dunque contribuiscono a prevenire l’obesità.
La presenza di un animale domestico aumentava più del doppio la presenza di questi due batteri in casa.

Come è stata condotta l’indagine

Per arrivare a questi risultati, sono stati presi dei campioni fecali di 746 neonati in contatto con un animale domestico sia durante il periodo di gravidanza della mamma, sia dopo la nascita. Come effetto comune in tutti gli infanti, ne è emerso che l’esposizione pre e postnatale agli animali domestici ha arricchito l’abbondanza di Ruminococcus e Oscillospira, due batteri fondamentali alla prevenzione di asma, allergie sintomi influenzali e obesità. Nel 70% dei casi, gli animali domestici erano cani.

La ricerca non è che l’ennesima conferma

L’idea che gli animali domestici fornissero un beneficio immunitario per la salute umana deriva da una proposta di David Strachan nel 1989  supportata poi da diversi studi epidemiologici che attribuiva il rischio di malattie allergiche ad ambienti eccessivamente igienici e puliti.
Quindi avere un animale in casa può portare benefici alla crescita del bambino,alla prevenzione di allergie e a prevenire l'obesità . L’acquisizione dei microrganismi che prevengono obesità e allergie da parte dei piccoli avviene infatti solo tramite l’esposizione allo sporco e ai batteri presenti sul pelo e sulle zampe degli animali.

Nessun commento:

Posta un commento

Germania, auto sulla folla: quattro morti tra cui un bimbo di 9 mesi. La polizia: «Non escludiamo alcuna pista»

  Orrore in  Germania  dove un'auto ha investito diverse persone nella zona pedonale di  Treviri : il  bilancio è di 4 morti  (tra cui u...