lunedì 6 gennaio 2020

Bimbo di 6 mesi abbandonato nell'androne di un palazzo.I genitori: "Ce lo siamo dimenticati"



«Ce lo siamo dimenticati». I genitori di un bambino di sei mesi trovato nell'androne di un palazzo ad Arezzo, si sono presentati in ospedale alcune ore dopo e avrebbero detto di essersi dimenticati il figlio nell'aprire il portone di casa.




 Solo un certo tempo dopo si sono accorti che il bimbo non era con loro. I due sono un 40enne sudamericano e una 24enne italiana e vivono nello stesso palazzo dove altri condomini, rincasando verso le due, hanno trovato il bimbo, solo e in una culla, nell'atrio comune dello stabile.


Non è chiaro da quanto tempo fosse lì da solo. Il 118, chiamato da questi inquilini, ha portato il bimbo in ospedale dove, solo più tardi, la coppia, trafelata, è arrivata per cercare il figlio. Chiarita la situazione, i genitori hanno escluso la volontarietà del fatto. La polizia comunque li segnalerà alla procura minorile di Firenze per eventuali provvedimenti. Per ora il bimbo resta affidato al reparto di pediatria di Arezzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Papà uccide il figlio e poi si toglie la vita,in casa 70 proiettili e un silenziatore: «Potrebbe aver premeditato il delitto»

Avrebbe  premeditato l'omicidio,  Claudio Baima Poma, operaio  47enne  di Rivara, in provincia di Torino, che ha  ucciso il figlio...