venerdì 31 gennaio 2020

Il padre costringe suo figlio neonato a bere vodka video choc,poi si difende:"Era solo un gioco"



Obbliga il figlio neonato a bere vodka e mostra il video sui social. Un padre della Nuova Zelanda è finito sotto accusa dopo le immagini choc che lo hanno immortalato mentre dà al bambino una bottiglia di Long White, una bevanda di vodka premiscelata.






Nel video si vede il piccolo con il pannolino che viene adagiato su quello che sembra un divano. Una donna, forse la madre, dà al bambino una bottiglia di alcolici tra le risate generali. Il padre ha postato il video su Snapchat, credendo di mostrare qualcosa di divertente ma tutto il web si  scagliato contro i genitori. L'uomo ha provato a difendersi dopo le numerose minacce ricevute su Facebook, spiegando che era in compagnia con due suoi amici e insieme alla moglie hanno voluto fare un video divertente.

Le autorità hanno definito il video spaventoso, ma non hanno potuto proseguire con l'arresto perché, di fatto, non ci sono prove che il bimbo abbia realmente bevuto la vodka. La dottoressa Harriette Carr, vicedirettore della sanità pubblica, ha dichiarato che il Ministero della Salute in Nuova Zelanda è stato "sconvolto" dal filmato e raccomanda il divieto assoluto di somministrazione di alcolici nei bambini.

Nessun commento:

Posta un commento

Coronavirus,la piccola Matilde dona il suo salvadanaio all'ospedale di Terni:"Grazie per tutto quello che fate"

Matilde  ha 9 anni e un cuore grande. Vive a  Terni , dove frequenta la terza elementare della scuola Anita Garibaldi, e all'ospeda...