lunedì 10 febbraio 2020

Neonato in posizione podalica,le ostetriche lo tirano dalle gambe per farlo nascere,ma gliele fratturano



Nonostante la posizione podalica le ostetriche provano a far nascere il piccolo con un parto naturale prendendolo per le gambe e tirandolo,ma purtroppo gliele rompono.



Due ostetriche non qualificate hanno cercato di far venire alla luce il piccolo con un parto naturale nonostante la posizione podalica del piccolo,mettendo in pericolo la vita del neonato e della sua mamma.



Una donna e suo marito nella città di Voronezh avevano scelto di fare un parto in casa ma si sono rivolti a due ostetriche che non avevano qualifiche. Durante il parto le donne si sono accorte che il piccolo era in direzione podalica, così hanno provato a farlo nascere tirandolo, letteralmente, per i piedi. Il padre del neonato ha chiesto di chiamare aiuto, ma si sono rifiutate perché temevano che sarebbero state denunciate, quando la situazione si è fatta molto critica hanno però ceduto e chiamato i soccorsi.


I medici sono riusciti a far partorire la donna e a salvare la vita al bambino che però ha riportato gravissime lesioni alle gambe. La stessa mamma ha rischiato gravi complicazioni che fortunatamente i dottori sono stati in grado di arginare, come riporta il Daily Mail.

Nessun commento:

Posta un commento

Coronavirus,la piccola Matilde dona il suo salvadanaio all'ospedale di Terni:"Grazie per tutto quello che fate"

Matilde  ha 9 anni e un cuore grande. Vive a  Terni , dove frequenta la terza elementare della scuola Anita Garibaldi, e all'ospeda...