giovedì 20 febbraio 2020

Operata di tumore al collo mentre è nell’utero della mamma: Giulia nasce sana e salva



VERONA – Un piccolo miracolo quello avvenuto all’ospedale della Donna e del Bambino di
Verona dove è nata la piccola Giuglia.  È venuta alla luce che pesava 3 chili e 300 grammi al termine di una gravidanza – come riporta l’Arena – che poteva finire in doppia tragedia per lei e per la mamma. 


La neonata  ha infatti un tumore al collo, una massa di 8 centimetri che le schiaccia e devia la trachea, creandole gravi difficoltà respiratorie.






L’intervento chirurgico sulla mamma era programmato per lunedì, ma è iniziato il travaglio, e l’operazione è stata fatta con la tecnica Exit, con solo la testa e il braccio fuori e il resto del corpicino ancora nell’utero materno. 


La piccola comunque sta bene e, nei prossimi giorni, subirà un secondo intervento per rimuovere il tumore.

Nessun commento:

Posta un commento

Come gestire un bambino iperattivo. Ecco alcuni consigli

I casi di iperattività infantile, scientificamente nota con l’acronimo inglese ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder) sono s...