domenica 19 aprile 2020

Agostino, tre anni, muore soffocato di notte in camera mentre gioca con la corda della tenda



Tragedia, la notte scorsa, a Monreale, alle porte di Palermo, dove un bambino di appena tre anni, Agostino Mario Prestidonato (nella foto, sottoI, è morto soffocato dal cordino di una tenda, mentre giocava. 



Secondo una prima ricostruzione, dei Carabinieri, i genitori del bambino erano in salotto, intorno all'una, mentre il piccolo era nella sua cameretta.



Il bimbo si sarebbe arrampicato ed è scivolato, sbattendo su una mensola in marmo ed è rimasto incastrato nel cordino della tenda. Per i sanitari si è trattato di un «tragico incidente».


Il padre si è accorto della tragedia solo dopo qualche minuto ma per il bambino non c'è stato niente da fare. Il personale del 118 non ha potuto che constatare la morte del bambino. La Procura ha aperto una inchiesta condotta dai Carabinieri della Compagnia di Monreale.

Nessun commento:

Posta un commento

L'infinita notte di una mamma

  L'infinita  notte di una mamma ha inizio al calar del sole,quando gli altri iniziano a chiudere gli occhi per addormentarsi,mentre tu ...