domenica 19 aprile 2020

Coronavirus, bimbo di 5 anni resta solo con i genitori malati: il papà muore, la mamma si è salvata




A 5 anni è rimasto solo a causa del coronavirus. Un bambino di Ancona è rimasto con una vicina di casa, che dovrà restare in isolamento fino al primo maggio insieme a lui.



 Il covid gli ha portato via il papà e la mamma è stata molto male, costratta a rimanere isolata per oltre un mese. Il bimbo era rimasto solo, così una vicina ha deciso di prendersi cura di lui e a breve potrà riabbracciare la sua mamma.



Dopo il contagio dei genitori il bambino è rimasto in un hotel per un mese, poi è tornato nel suo palazzo, ma non poteva certo stare solo in casa, così la vicina lo ha ospitato in casa sua. Amal Messahoud, origini tunisine, dal 2003 in Italia, dove ha sposato Younes, racconta al "Resto del Carlino" la sua storia con il virus. Lei e il marito si sono ammalati: lui ha avuto una forma aggressiva, il virus lo ha colpito al cuore e non ce l'ha fatta, lei è stata intubata due settimane in terapia intensiva ma alla fine è guarita. «Ho lottato perché fuori ad aspettarmi c'era mio figlio», ha spiegato la donna che al suo ritorno nel palazzo ha trovato uno striscione ad accoglierla da parte di tutti i condomini.



Ora resterà in isolamento per qualche altro giorno, ha spiegato, per essere sicura che il virus se ne sia andato e solo allora riabbraccerà il suo bambino. La preoccupazione della donna ora è quella di raccontare tutto quello che è successo: il piccolo non sa che l'amato padre è morto e che la madre è in casa in attesa di riabbracciarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Papà uccide il figlio e poi si toglie la vita,in casa 70 proiettili e un silenziatore: «Potrebbe aver premeditato il delitto»

Avrebbe  premeditato l'omicidio,  Claudio Baima Poma, operaio  47enne  di Rivara, in provincia di Torino, che ha  ucciso il figlio...