giovedì 30 aprile 2020

Modena,ricoverato in gravi condizioni un bimbo di 2 anni con la sindrome di Kawasaki



La rara malattia infantile meglio nota come la sindrome di Kawasaki che sembra collegata al coronavirus.



 Si tratta di una patologia virale che i medici hanno riscontrato anche in un piccolo paziente al Policlinico.



Il nome è quello della famosa moto giapponese, ma qui la corsa è per cercare di guarire una malattia rara che colpisce soprattutto i bambini piccoli. E’ la sindrome di Kawasaki. Ora i medici hanno trovato un collegamento con il covid 19 e un bambino di due anni in cura al Policlinico di Modena si trova ora ricoverato in terapia intensiva. Il piccolo è risultato positivo al coronavirus ma per fortuna le sue condizioni sono in miglioramento. Il bambino dunque ha sviluppato una forma anomala della sindrome di Kawasaki caratterizzata dalla presenza di Covid 19, altri casi sono stati riscontrati in altre città italiane e in Inghilterra

Nessun commento:

Posta un commento

Neonata sottoposta a taglio cesareo dopo 24 ore dalla sua nascita,«era incinta della sua gemella parassita»

  Partorisce sua figlia incinta. U na donna ha scoperto che la sua neonata era incinta subito dopo averla partorita.