venerdì 15 maggio 2020

Sindrome di Kawasaki due bambini ricoverati all'ospedale di Pavia



Affetti da sindrome di Kawasaki, ricoverati due bambini di 7 e 8 anni alla Pediatria del San Matteo di Pavia. 



Si tratta di una malattia che produce uno stato infiammatorio dei vasi sanguigni. Le condizioni dei due piccoli sono sotto controllo. Per questo tipo di patologia esiste una terapia mirata, che generalmente porta alla guarigione. I ricercatori stanno valutando se possa esistere una correlazione tra la sindrome di Kawasaki e l'attuale epidemia di Covid-19.


I due bambini ricoverati al San Matteo non sono risultati positivi al coronavirus. Ma il recente aumento dei casi di questa malattia, che si manifesta in età pediatrica, è al centro degli studi della comunità scientifica internazionale. La sindrome si annuncia con una febbre che dura per diversi giorni, associata all'ingrandimento dei linfonodi, stomatite e congiuntivite. Se la diagnosi è precoce, i piccoli pazienti hanno ottime possibilità di guarigione. I due bambini sono seguiti dall'équipe diretta dal professor Gianlugi Marseglia, direttore di Pediatria.

Nessun commento:

Posta un commento

I pediatri: il sistema-scuola non funziona Troppi cinque giorni per un tampone

  Il sistema organizzativo dei tamponi per rilevare l'eventuale positività al coronavirus degli studenti "non sta funzionando: i te...