venerdì 26 giugno 2020

Ancona, ubriaco e senza patente investe una bimba sul passeggino: grave




Un 44enne pakistano e richiedente asilo è stato arrestato per aver investito una bambina di due anni che era sul passeggino. 



E' successo a Passo Ripe di Trecastelli, in provincia di Ancona. L'uomo, che al momento dell'incidente era ubriaco e senza patente, ha perso il controllo dell'auto ed è finito contro un muro, travolgendo la piccola. Illesi gli altri componenti della famiglia.
A bordo dell'auto c'erano 4 richiedenti asilo del locale punto di accoglienza, in attesa dello status di rifugiati, che hanno tutti negato di essere alla guida.


Ma a seguito degli accertamenti della polizia stradale è risultato essere un pakistano di 44 anni, apparso ubriaco e in grande agitazione, tanto che è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Senigallia. Aveva un tasso alcolemico di 1,5 g/l ed  è stato arrestato per lesioni colpose aggravate. Sanzionato amministrativamente il proprietario dei veicolo, un residente a Serra de'Conti, di origine indiane.


La ricostruzione dell’incidente, operata dalla Polstrada, ha evidenziato come solo per un caso fortuito la vettura, completamente fuori controllo a seguito di una sbandata sulla destra , non ha travolto l'intera famiglia che stava camminando sul margine della strada.

Nessun commento:

Posta un commento

Uccide di botte la figlia di 2 anni della compagna perché non sa usare il vasino, choc in Russia

U na drammatica notizia ha fatto il giro del mondo. Una bimba di due anni è morta dopo essere stata picchiata dal patrigno. L’uomo è stato a...