martedì 28 luglio 2020

Coronavirus, bimba muore a 9 anni: in ospedale non le avevano fatto il tampone nonostante la febbre




Quel pomeriggio aveva giocato con le sue amiche ed era di ottimo umore: nessuno poteva immaginare quello che sarebbe accaduto dopo.



E’ morta a soli 9 anni Kimora Lynum, la bambina colpita dal nuovo coronavirus che è venuta a mancare mentre faceva un pisolino dopo aver giocato con le amiche. Una notizia terribile che ha sconvolto la sua famiglia, già colpita dalla morte del padre avvenuta tre mesi prima.



La giovane Lynum stava facendo un pisolino dopo aver giocato tutto il giorno con le sue amiche: secondo quanto ha riferito la madre, Kimora quel giorno era di ottimo umore. La sua famiglia ha raccontato che la scorsa settimana era stata ricoverata in ospedale con la febbre, con una temperatura corporea di quasi 38°C, ma i medici non hanno effettuato il tampone per verificare la presenza di covid-19. Kimora ha detto alla mamma di sentirsi stanca; mentre dormiva,ad un certo punto, ha smesso di respirare: tempestivamente la nonna ha eseguito sulla nipote la rianimazione cardio polmonare, ma non è stata sufficiente per strapparla alla morte; “ho urlato a mia madre e le ho detto di venire qui perché Kim non respira” ha raccontato la madre. La nonna Mashell Atkins ha detto di aver fatto tutto il possibile per salvare la vita di Kimora.




La famiglia è rimasta sconvolta del fatto che a Kimora non fosse stato fatto il tampone per verificare la presenza del covid-19accertata solo dopo il suo decesso. In una pagina di JustGiving creata per aiutare a pagare i costi del funerale di Kimora, conosciuta come “Kimmie”, è stata descritta come “una bambina di 9 anni gioviale, amante del divertimento e dallo spirito libero”.


Kimmie è deceduta il 17 luglio, appena tre mesi dopo dopo che suo padre Teofilo Lynum fu ucciso dal virus mortale. Kimora è la quinta bambina in Florida a morire di coronavirus.

Nessun commento:

Posta un commento

Mamma muore di cancro a due mesi dopo aver dato alla luce il suo secondogenito

  Erin Kramer non solo ha vissuto tutte le ansie e le preoccupazioni che provano le donne che hanno appena avuto un bambino, ma lo ha fatto ...