sabato 22 agosto 2020

Il padre di Gioele disperato:«Viviana non si è uccisa e non ha ucciso mio figlio»





Daniele Mondello padre di Gioele, il bambino di quattro anni trovato morto nel bosco di Caronia in provincia di Messina, ancora una volta si è affidato ai social e a Facebook per criticare i metodi d’indagine sviluppati per cercare suo figlio dopo la scoperta del cadavere della moglie Viviana Parisi



Sulla sua pagina Facebook ha inoltre postato un video dove si vede un carabiniere con un metal detector sondare il terreno alla ricerca del bambino. «Non so cosa pensare... lo stavano cercando così mio figlio?». Infine, ha ribadito la sua verità: «Viviana non si è uccisa e non ha ucciso il piccolo». La news è riportata da Il Corriere della Sera.



Anche uno dei legali che cura gli interessi della famiglia, ha esposto, sempre su Facebook, una sua teoria. E ipotizza uno scenario: «Il bambino sfugge alla vigilanza della madre, qualcosa lo spaventa e fugge. La madre, terrorizzata, lo cerca disperatamente, ma i suoi tentativi falliscono. Alla fine per meglio orientarsi decide di salire sul pilone. Viviana riesce da quella posizione a rintracciare Gioele, si affretta a scendere ma, probabilmente per evitare di perdere tempo,ritiene di saltare. Questa scelta le è fatale. Il bambino, rimasto solo nel bosco, è incorso in un incontro fatale con un suino nero dei Nebrodi». 

Nessun commento:

Posta un commento

Domenica Live, Valentina Persia: «Ecco cosa mi è accaduto dopo il parto quando sono diventata mamma»

  Valentina Persia, a Domenica Live , racconta la depressione post-partum.