domenica 16 agosto 2020

La Disney ha il suo primo protagonista bisessuale, la lotta della sua creatrice: «Una certa leadership non voleva»






Nasce il primo personaggio bisessuale Disney. 



Una vera e propria rivoluzione che passa attraverso la televisione, o meglio da un cartone animato destinato agli adulti di domani. La Disney ha prodotto la serie animata "The Owl House", con un protagonista apertamente bisessuale. La creatrice dello show Dana Terrace ha scritto su Twitter che il personaggio principale della serie, Luz Noceda, è bisessuale, sebbene in precedenza sia stata attratta da personaggi maschili.




Secondo il Daily Mail, nell'episodio "Enchanting Grom Fright", è possibile vedere Luz intessere una relazione con Amity Blight, una studentessa della scuola. Amity chiede infatti a Luz di andare insieme al ballo di fine anno, dopo averle confessato i suoi sentimenti. La Terrace su Twitter ha sostenuto di aver combattuto con «una certa leadership Disney» per assicurarsi che le minoranze fossero rappresentate. Rivela infatti la creatrice di "The Owl House": «Mi è stato detto da una certa leadership Disney che non potevo rappresentare alcuna forma di relazione bisessuale o gay».
 


A quel punto lei avrebbe rifiutato questa imposizione. «Sono bisessuale! Voglio scrivere un personaggio bisessuale, dannazione! - Fortunatamente la mia testardaggine ha dato i suoi frutti e ora sono molto supportata dalla Disney», conclude. Già nel 2017 nella serie Disney "Andi Mack" uno dei personaggi principali ha rivelato di essere innamorato di un ragazzo: quella fu la prima volta che un omosessuale si dichiarava come tale in uno show Disney.

Nessun commento:

Posta un commento

Uccide di botte la figlia di 2 anni della compagna perché non sa usare il vasino, choc in Russia

U na drammatica notizia ha fatto il giro del mondo. Una bimba di due anni è morta dopo essere stata picchiata dal patrigno. L’uomo è stato a...