martedì 25 agosto 2020

Modica, la mamma di Evan nega gli abusi: «Io plagiata dal mio compagno». Sangue nella culla del bambino



Dice di essere stata plagiata dal compagno e riversa
su di lui tutte le colpe, Letizia Spatola, la madre del piccolo Evan Lo Piccolo, il bimbo di 21 mesi morto a Modica a causa delle lesioni riportate. La mamma nega ogni forma di maltrattamento sul figlio e dice di essere stata plagiata dal compagno convivente Salvatore Blanco senza nemmeno che se ne rendesse conto.


Ogni violenza sarebbe avvenuta in assenza della madre, anche l'ultima, quella fatale, secondo il racconto della donna. La mamma racconta che il giorno in cui il figlio è stato portato in ospedale Evan era solo con Salvatore, poi quando è tornata a casa le ha detto che era caduto dalla culla. La Spatola dice di non essersi preoccupata perché il bimbo sembrava stare bene, solo dopo quando ha perso conoscenza ha allertato i soccorsi.

«Ho avuto qualche sospetto solo quando il mio compagno dapprima mi ha detto che il bimbo era caduto dal letto e poi che aveva battuto la testa contro lo spigolo della porta» ha raccontato la donna. Per la procura però la mamma non poteva non sapere visto che nella culletta del piccolo sono state trovate tracce di sangue, come riferisce il Secolo XIX. Le percosse sarebbero poi andate avanti da tempo, come dimostrato dai tre accessi in ospedale di Evan.

Per il legale però la Spatola sarebbe innocente e anzi vittima lei stessa degli abusi del compagno. Abusi che non ha mai trovato il coraggio di denunciare per paura. La donna, secondo l'avvocato, è entrata in carcere piena di lividi, ulteriore prova delle violenze subite: «La mamma è un’altra vittima di questa situazione e non è il mostro che tutti dipingono. L’errore che non si perdonerà mai è quello di non ha avuto la forza di opporsi ad un soggetto che l’ha manipolata».

Nessun commento:

Posta un commento

Uccide di botte la figlia di 2 anni della compagna perché non sa usare il vasino, choc in Russia

U na drammatica notizia ha fatto il giro del mondo. Una bimba di due anni è morta dopo essere stata picchiata dal patrigno. L’uomo è stato a...