martedì 18 agosto 2020

Viviana Parisi, trovate fratture sul corpo della donna e spunta l'ipotesi dello strangolamento





Spunta l'ipotesi dello strangolamento come causa della morte di Viviana Parisi, la mamma trovata morta a pochi chilometri dall'autostrada Messina-Palermo, dove aveva avuto un incidente insieme al figlio Gioele di 4 anni, di cui si sono perse le tracce. L'autopsia sul corpo della 43enne è ancora in accertamento ma secondo il medico legale sul corpo ci sono delle fratture.




Gli esami non hanno fornito con certezza immediata la causa della morte, per questo si stanno facendo analisi più approfondite per capire cosa abbia ucciso Viviana, elemento che potrebbe anche aiutare nelle ricerche del figlio. Il medico ha però voluto precisare: «Non ho parlato di strangolamento di Viviana Parisi, ma soltanto di fratture, perché le condizioni del cadavere non permettono di esprimersi in tal senso». Intanto sono stati chiesti altri esami per capire cosa ci sia sotto le unghie delle dj, altro elemento che potrebbe dare qualche indizio un più su dove si trovi Gioele.




Del bambino infatti non si ha ancora nessuna notizia e non cessano gli appelli del padre e di tutta la famiglia a tcoloro che possano aver visto qualcosa. L'ultimo messaggio di Daniele Mondello su Facebook è un invito a chi voglia aiutarlo nelle ricerche del figlio a presentarsi presso il centro di coordinamento statale per supportare le autorità che già da 14 giorni sono sulle tracce del piccolo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Mamma fa bere la birra alla figlia di 6 mesi: «La ama», ma il web si scatena

  Mamma fa bere birra alla figlia di 6 mesi e  sul web scoppia la polemica. Una donna ha postato sul social Reddit la foto della figlia di a...