mercoledì 16 settembre 2020

Bimbo fa test Covid ma va a scuola prima dell’esito: è positivo. Tamponi e quarantena per la classe





Un bambino è stato mandato a scuola dai genitori dopo essere stato sottoposto al tampone ma prima di conoscerne l’esito. Purtroppo è risultato positivo al Coronavirus, le conseguenze.


Si era sottoposto al tampone ma, prima di conoscerne l’esito, era stato mandato a scuola dai genitori. Purtroppo però il piccolo è risultato positivo al Coronavirus e, di conseguenza, l’intera classe è stata obbligata a sottoposti al tampone. Il caso arriva da una scuola dell’infanzia in Brianza: secondo quanto raccontato, il bambino aveva fatto il tampone lo scorso 3 settembre andando poi a scuola il 7, l’8 ed il 9, giorno nel quale la famiglia ha scoperto che il figlio era stato contagiato dal Coronavirus e per questo ha smesso di mandarlo in classe. La segnalazione è arrivata dalla scuola all’amministrazione comunale, che ha poi reso noto quanto accaduto.


In conseguenza di questo, tutti i bambini ed i docenti della classe frequentata dall’alunno di positivo sono stati sottoposti a tampone dall’ospedale San Gerardo di Monza. Inevitabilmente, dato il caso di positività accertato tra gli alunni, le lezioni per la classe sono state sospese e sia i bambini che le loro famiglie e così gli insegnanti si trovano in quarantena in attesa dell’esito del tampone e delle relative indicazioni di Ats. Anche Ats ha confermato il caso di positività al sindaco.

Nessun commento:

Posta un commento

Trapianto su un bimba di 17 mesi affetta da leucemia e positiva al Covid

  Una bimba di 17 mesi, risultata positiva al Covid e affetta da una grave forma di leucemia, è stata sottoposta a un trapianto.