lunedì 28 settembre 2020

Il latte materno è sicuro: non trasmette il virus


 



Il Covid-19 non viene trasmesso dalla mamma positiva al bambino tramite l'allattamento.


A rivelarlo uno studio coordinato dalla Città della Salute di Torino e pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Frontiers in Pediatrics. Durante la ricerca, i neonati sono stati allattati al seno seguendo tutte le regole raccomandate in tempo di pandemia: uso della mascherina, lavaggio delle mani, pulizia e disinfezione delle superfici.



Lo studio - Si tratta dello studio con la casistica più numerosa in Europa fino ad ora e coordinata da un team tutto italiano: la Neonatologia universitaria dell'ospedale Sant'Anna della Città della Salute di Torino, diretta dal professor Enrico Bertino, e il Laboratorio universitario di Virologia Molecolare del Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche, diretto dal professor David Lembo.



"Questi risultati sono rassicuranti per le mamme e per gli operatori sanitari che si occupano della salute della madre e del bambino", ha spiegato il prof. Bertino, che ha aggiunto: "La ricerca supporta anche le recenti raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della Sanità sull'utilizzo del latte materno, in considerazione dei suoi numerosi benefici, nonostante le limitate informazioni disponibili".



Le proprietà antivirali - Da anni i medici stanno studiando le proprietà antivirali del latte materno. Dalle ricerche è emersa la presenza di "nuovi componenti attivi che potrebbero proteggere il lattante dalle infezioni virali. Anche per questo motivo, salvo poche eccezioni, l'allattamento al seno è una risorsa importante per la salute del neonato", ha dichiarato il prof. Lembo.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambina di 12 anni stuprata durante il lockdown da tre uomini: erano ospiti della sua famiglia nella loro casa a Fondi

  Una  ragazza di 12 anni  è stata  violentata  ripetutamente da  tre uomini  durante il  lockdown . I tre, tutti di nazionalità indiana cos...