lunedì 28 settembre 2020

Monza, papà prende a morsi e picchia mamma: bimbo di 3 anni suona ai vicini e lo fa arrestare




Papà prende a morsi e picchia mamma:

bimbo di 3 anni suona ai vicini e lo fa arrestare. E' successo a Limbiate, vicino a Monza. Una triste storia di maltrattamenti in famiglia con un bambino costretto ad assistere a scene orribili.


Il piccolo dormiva ed è stato svegliato, in piena notte. Da urla che ormai, a quanto pare, conosceva fin troppo bene. Così, di fronte alla mamma aggredita per l’ennesima volta dal papà ubriaco, il piccolo di appena 3 anni non ci ha pensato due volte: è uscito sul pianerottolo e ha chiesto aiuto ai vicini di casa.


In qualche modo è riuscito a farsi notare, suonando il campanello. Riuscendo a salvare la mamma e far arrestare il papà violento.

Nessun commento:

Posta un commento

Bimba morta soffocata a Palermo, il padre: "Il web era il suo mondo, mi fidavo di lei"

  Angelo Sicomero, il padre della piccola Antonella, morta soffocata a 10 anni a Palermo, crede che il web sia stato l'ispiratore dell’o...