sabato 12 settembre 2020

Neonata prematura trovata in un sacchetto di plastica con una ferita alla testa infestata dalle larve si è miracolosamente ripresa




Nella provincia del Lam Dong in Vietnam, una neonata è stata trovata all'interno di un sacchetto
di plastica legato ad un albero dopo che un uomo ha sentito i suoi vagiti.
Secondo il Straitstimes, la bambina ha subìto scottature in seguito all'esposizione per giorni al sole, è stata morsa da delle mosche e ha riportato una ferita alla testa infestata dalle larve.

Secondo quanto riportato, la bambina era legata a un albero di caffè quando è stata trovata da un produttore di caffè che l'ha portata immediatamente all'ospedale più vicino.
Alla bambina, che successivamente è stata chiamata Trieu Hoai An, è stata diagnosticata una idrenencefalia, una rara condizione che colpisce il sistema nervoso centrale. Il disturbo include sintomi come testa allargata, spasmi o convulsioni, paralisi, cecità e liquido nel cervello. I dottori le avevano dato un anno di vita
Fortunatamente per Hoai An, la venerata Minh Tai, che è la badessa della pagoda Hue Quang, è venuta a conoscenza della storia della bambina. Sapeva di doveva aiutarla. Nella regione Minh Tai è nota per le sue attività benefiche.

Hoai An è stata successivamente trasferita a Singapore all'ospedale Mount Elizabeth, che era più attrezzato per gestire la sua condizione. Vulnerable Minh Tai si è successivamente connessa ai suoi social per invocare il pubblico ad aiutarla a raccogliere dei fondi per le spese mediche di Hoai An. Successivamente è riuscita a raccogliere €22.175.

La piccola Hoai lottava per la sua vita e, secondo le fonti, riportava pericolosi livelli di liquido formatosi nel suo cervello.
Aveva diversi problemi di salute, come dei pericolosi livelli di liquido formatosi nel suo cervello. Tuttavia, i dottori stanno facendo tutto ciò che possono per stabilizzare la sua salute. Eppure i dottori non hanno considerato la sua situazione irrecuperabile. Dopo due settimane in ospedale, con sorpresa dei dottori, la piccola ha iniziato a riprendersi.

Lo staff dell'ospedale Mount Elisabeth si è persino riunito per organizzarle una festa per il suo primo mese di vita. Dopo mesi di cure e ricovero, è stata dimessa di recente.


Nessun commento:

Posta un commento

Neonata sottoposta a taglio cesareo dopo 24 ore dalla sua nascita,«era incinta della sua gemella parassita»

  Partorisce sua figlia incinta. U na donna ha scoperto che la sua neonata era incinta subito dopo averla partorita.