venerdì 2 ottobre 2020

Bambino di 7 anni ricoverato dopo che l’aggressione di un trentaduenne gli frattura il cranio


 


Un bambino di 7 anni sta guarendo lentamente dopo essere stato vittima di un’aggressione casuale da parte di un uomo di 32 anni.



Secondo le notizie, Wendy Ludwick ha tenuto aggiornate le persone su suo figlio Gavin tramite la pagina GoFundMe. Ha rivelato che finalmente riesce a stare seduto da solo e aprire l’occhio destro.



Il bambino è stato aggredito da Daniel Birch Poulsen, 32 anni, mentre tornava a casa dopo essere stato a nuotare da un amico. Sembra che l’aggressione non sia stata in alcun modo provocata. Poulsen è stato arrestato e rimarrà in prigione. La sua cauzione ammonta a 1 milione di dollari, come rivelato dal dipartimento di polizia di Desert Hot Springs.


La pagina GoFundMe di Gavin parla nel dettaglio di come il bambino sia stato trovato sanguinante e nel bel mezzo di un attacco di convulsioni dopo che Poulsen lo ha picchiato e lo ha gettato a terra. Fortunatamente, l’incidente è stato filmato dalla telecamera di sicurezza di un vicino.


Le notizie dicono che l’aggressione è stata così violenta che Gavin ha una frattura al cranio. Ha dovuto subire un intervento in cui i medici hanno rimosso pezzi di osso dal suo cervello.



Mandy Franklin, la persona che ha creato la raccolta fondi per Gavin, ha scritto: “La risposta a questa campagna è stata fantastica! Ci ha stupiti tutti e continua a crescere, cosa di cui vi siamo molto grati perché Gavin avrà davvero molta strada da fare per guarire.



Oltre alle donazioni, le persone hanno lasciato anche tanti bellissimi messaggi di auguri. Sono tutti rimasti commossi per la disavventura di questo bambino. Dobbiamo continuare a mantenere la storia di Gavin davanti agli occhi di tutti.


La storia di Poulsen invece è lunga e oscura e risale al 2007, come dice City News Service. È stato arrestato e accusato ben 14 volte nella contea di Riverside. Le varie accuse includono furto con scasso, percosse, opposizione di resistenza, atti di esibizionismo, atti osceni in luogo pubblico e molestie a giovani sotto i 18 anni.


Mi spaventa molto sapere che ci sono persone così che camminano liberamente per strada. Per fortuna Gavin è sopravvissuto a questa disavventura, ma sarebbe potuta finire molto peggio.



La madre di Gavin di recente ha fornito alcuni aggiornamenti in cui ha detto che suo figlio “sta procedendo bene” e che verrà trasferito in “terapia intensiva più leggera”.

Nessun commento:

Posta un commento

Napoli, disoccupata con 4 figli non ha soldi per pagare il medico e gli dona una collanina: lui le trova un lavoro

  "Io di mortificazioni campo tutto il giorno, ma questo lo dovete accettare". Con questa frase Anna ha saldato il "conto&quo...