mercoledì 28 ottobre 2020

Bambino di 9 anni muore durante l'allenamento di calcio a Rimini, giallo sulle cause: «Mai avuto un malore»


 


Choc nel Riminese. Un bimbo di nove anni è morto mentre si allenava a calcio. 




È successo nel tardo pomeriggio di ieri al parco Marecchia a Villa Verucchio. Il bimbo si stava allenando individualmente sotto la supervisione di tre allenatori. Il piccolo, che giocava per la società Asd Verucchio, non aveva accusato mai malori in precedenza.



 

Una tragedia che ha sconvolto l'intero paese: «Ieri sera tutti noi abbiamo perso un amico, un figlio, un pezzo di cuore - ha scritto in un post sulla sua pagina Facebook, Stefania Sabba, sindaca di Verucchio - Il cielo ha guadagnato un nuovo angelo. Riposa in pace piccolo! In occasione del funerale sarà indetta una giornata di lutto cittadino».




Nessun commento:

Posta un commento

Uccide il figlio di un mese mentre gioca alla playstation, poi chiama la moglie e confessa

Uccide il figlio  di poco più di un  mese  mentre  gioca con la PlayStation.