domenica 11 ottobre 2020

Bambino dimentica l'astuccio, nessuno a scuola gli presta una penna per le norme anti-Covid: resta fermo 5 ore


 


Un bambino di 10 anni ha dimenticato l'astuccio a casa e nessuno a scuola ha potuto prestargli una matita o una penna a causa delle norme anti-covid, così il piccolo è rimasto fermo 5 ore. 



Accade a Sassari, dove un alunno di quinta elementare a causa del regolamento dell’istituto, che vieta lo scambio di materiale didattico tra i bambini, ma anche tra alunni e insegnanti, ha solo potuto osservare i compagni scrivere e disegnare per tutta la mattinata. La notizia è stata riportata dalla Nuova Sardegna.

 



Le famiglie. La notizia di quanto accaduto in classe all'alunno si è sparsa subito tra le mamme e i papà degli altri bambini che frequentano la scuola e poi anche tra i genitori delle altre scuole della città, con la condanna delle norme troppo rigide da parte della maggioranza dei genitori, e la condivisione della scelta effettuata dall'insegnante di osservare le norme anti-Covid da parte di alcune mamme e papà.

Nessun commento:

Posta un commento

Bimba morta soffocata a Palermo, il padre: "Il web era il suo mondo, mi fidavo di lei"

  Angelo Sicomero, il padre della piccola Antonella, morta soffocata a 10 anni a Palermo, crede che il web sia stato l'ispiratore dell’o...