domenica 4 ottobre 2020

Maestra picchia e scuote una bimba,ma entra il papà e picchia la donna


 


Tu che cosa faresti se vedessi il video di una maestra d’asilo che sta maltrattando tuo figlio?


Io so che reagirei e sono sicura che lo farebbe la maggior parte dei genitori. Dopotutto i nostri figli sono il nostro tesoro più grande e faremmo di tutto per proteggerli.


Una maestra d’asilo lo ha capito bene quando è stata presa a pugni dal padre della bambina che stava soffocando con un grembiule.


Secondo 7News, il signor Li ha portato la figlia all’asilo Qinghuamiao, nella provincia cinese di Hunan, la mattina del 20 novembre.


Il signor Li ha raccontato che la figlia quella mattina era di cattivo umore. Ha deciso di rimanere per un po’ a guardare dal monitor della telecamera in classe per capire se potesse aver bisogno di qualcosa.


Invece ha assistito ad una scena che da quel momento è stata vista 5 milioni di volte su internet. Nel video si vede la maestra, la signora Hu, che punta una verga di legno contro la bambina nel tentativo di farle indossare il grembiule. La bambina si è rifiutata e lei l’ha colpita con la verga.


Poi nel video si vede un’altra maestra che coccola la bambina per confortarla. Poco dopo però è tornata la signora Hu e ha provato di nuovo a farle indossare il grembiule. La bambina ha detto di nuovo di no e la maestra prima l’ha scossa e poi ha provato a infilarle il grembiule dalla testa con la forza.


In quel momento il signor Li è entrato nella classe. Ha picchiato la maestra davanti a tutti senza riuscire a contenere la sua rabbia.


Le autorità locali hanno arrestato sia la maestra che il padre della bambina e hanno detto che nessuno dei due ha acconsentito a risolvere la questione privatamente. Se lo avessero fatto forse avrebbero potuto evitare le accuse.


Il signor Li ha detto di non aver acconsentito perché la signora Hu “non ha mostrato segno di pentimento”.


“Lei non ha voluto chiedere scusa,” ha raccontato il signor Li. “A lei non interessava perdere il lavoro. Il suo comportamento è stato vile e io non lo accetto. Io mi assumo le conseguenze delle mie azioni, ma va arrestata anche questa maestra che maltratta i bambini.”


Pare che l’asilo in questione abbia licenziato la signora Hu e che le autorità l’abbiano messa in prigione per 12 giorni e le abbiano fatto pagare una multa.


Il signor Li invece è stato in prigione per una settimana e anche lui ha pagato una multa.


La violenza non è mai la risposta, ma se devo essere sincera capisco come mai questo papà si sia comportato così.


L’idea che una persona, specialmente una che dovrebbe occuparsi dei bambini, possa comportarsi in questo modo è inaccettabile.

Nessun commento:

Posta un commento

Tragedia familiare: madre uccide a martellate la figlia di 3 anni dopo un’overdose di psicofarmaci

  Natalia Petunina, 35enne di origini russe , è sotto accusa per  aver ucciso la figlia di tre anni, Lisa Petunina, prendendola a martellate...