sabato 3 ottobre 2020

Mamma muore a 40 anni per un tumore all'intestino: per i medici erano emorroidi


 


Il medico le dice che sono solo emorroidi, ma a 40 anni scopre di avere una forma molto aggressiva di tumore all'intestino e muore


Lucy Ogilvie ha scoperto di essere malata nel 2019 e ha iniziato subito una cura sperimentale, nel 2020 però il cancro è tornato e lo scorso mese è morta lasciando un marito e due figlie piccole.


La donna lamentava da anni la presenza di sangue nelle feci, ma il suo medico di famiglia sosteneva si trattasse solo di emorroidi perché vista la giovane età della mamma era poco probabile avesse sviluppato un cancro all'intestino. Questo tipo di tumore si manifesta di solito intorno al 50esimo anno di età, ma raramente può essere sviluppato anche in età più giovane, come nel caso di Lucy.




Nonostante la donna mostrasse diversi sintomi della malattia non le sono stati prescritti esami specifici a lungo, poi quando ha fatto i test è arrivata la diagnosi choc. Inizialmente si è sottoposta a radio e chemioterapia, ma non hanno funzionato, ha poi provato l'immunoterapia che ha dato esiti positivi ma solo per qualche mese. Il tumore è tornato e non ha lasciato più scampo alla donna.




La famiglia di Lucy, disperata per la perdita, ha però voluto raccontare la sua storia, come riporta il Sun, per sensibilizzare medici di famiglia e non solo sulla malattia. Sebbene sia rara in persone giovani non è impossibile che si manifesti per questo la diagnosi precoce e i test specifici possono essere l'unica salvezza possibile per la sopravvivenza dei pazienti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Bambina di 12 anni stuprata durante il lockdown da tre uomini: erano ospiti della sua famiglia nella loro casa a Fondi

  Una  ragazza di 12 anni  è stata  violentata  ripetutamente da  tre uomini  durante il  lockdown . I tre, tutti di nazionalità indiana cos...