giovedì 1 ottobre 2020

Scoppia incendio in una casa, morta una bambina di 12 anni. Seconda tragedia in poche ore


 


Tragedia in una casa di Ballymena, in Irlanda del Nord, dove una bambina è morta in un incendio avvenuto in un'abitazione: la seconda tragedia che scuote la città nel giro di 24 ore, dopo il sospetto omicidio di un uomo di 33 anni. I vigili del fuoco e i soccorsi, intervenuti sul posto, non sono stati in grado di salvare la bambina, che aveva solo 12 anni: un'altra persona è stata portata in ospedale ad Antrim in seguito al rogo.




Il dramma avviene poche ore dopo la morte di un 33enne, Donald Fraser Rennie, trovato morto in un appartamento su Crebilly Road dopo essere stato picchiato a morte: due uomini di 29 e 33 anni sono stati arrestati in relazione al presunto omicidio, scrive il quotidiano britannico Independent, ma il caso non dovrebbe avere alcuna correlazione con la morte della bambina nell'incendio.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambina di 12 anni stuprata durante il lockdown da tre uomini: erano ospiti della sua famiglia nella loro casa a Fondi

  Una  ragazza di 12 anni  è stata  violentata  ripetutamente da  tre uomini  durante il  lockdown . I tre, tutti di nazionalità indiana cos...