sabato 10 ottobre 2020

Scopre di essere incinta mentre è in coma a causa del covid, mamma partorisce due gemelline


 


medici scoprono che è incinta mentre è ricoverata in terapia intensiva a causa del covid. Danielle Martin, 33enne di Belfast, era ricoverata in ospedale in condizioni critiche a causa del coronavirus quando i medici hanno scoperto che era in attesa di due gemelline.



La donna, mamma di 3 bambini, era in coma e i medici hanno da subito preparato la famiglia al peggio, specificando che le bambine avrebbero potuto non sopravvivere. Tutto è comiciato quando Danielle ha iniziato a manifestare i primi sintomi del covid, dopo qualche giorno si è però aggravata e il marito l'ha portata in ospedale dove i medici hanno accertato che si trattava di coronavirus e hanno scelto di procedere con il ricovero.



 

Le sue condizioni sono peggiorate in fretta e i dottori hanno scelto di metterla in coma, proprio nel farle i vari esami hanno scoperto che era incinta di 10 settimane. Dopo qualche giorno la donna è uscita dal coma e le è stato comunicato della gravidanza. Danielle è rimasta in ospedale a lungo, sempre per delle complicanze legate al covid, e alla fine ha messo al mondo le sue bambine. Le piccole, come riporta anche la stampa locale, sono nate perfettamente sane e ora stanno benissimo, anche la mamma si è ripresa e tutta la famiglia si è potuta ricongiungere. 

Nessun commento:

Posta un commento

Tragedia familiare: madre uccide a martellate la figlia di 3 anni dopo aver preso un cocktail di antidepressivi

  Uccide a   martellate la figlia di tre anni , dopo aver ingerito diversi  antidepressivi , e poi tenta il suicidio . Una giovane mamma si ...