lunedì 2 novembre 2020

Mantova, partorisce due gemelli dopo l'asportazione di un tumore alle ovaie


 


Lieto evento con lieto fine per una donna, di 37 anni, a cui era stato asportato un tumore alle ovaie, che ha dato alla luce due gemelli. 



Il parto è avvenuto giovedì all'ospedale Carlo Poma di Mantova. Mamma e neonati stanno bene. Prima della gravidanza l'equipe della struttura di Ostetricia e ginecologia del Carlo Poma, diretta da Paolo Zampriolo, aveva sottoposto la donna ad un intervento di chirurgia oncologica a tutela della fertilità.



La gravidanza gemellare in questi casi è un fatto raro, sostiene l'Asst, avvenuto grazie allo specifico percorso di diagnosi e cura predisposto che coinvolge in rete gli ospedali di Asola e di Pieve di Coriano e ha come centro il Poma di Mantova . "Questa è una favola - ha commentato la neo-mamma -. Vista la condizione di malattia in cui mi trovavo non mi sarei mai aspettata un epilogo così felice".


Nessun commento:

Posta un commento

Marta la bimba di Palermo morta durante l'ora di educazione fisica avrebbe avuto un malore improvviso

Palermo, una città sotto shoc per la scomparsa della piccola Mara di soli 10 anni, morta durante l'ora di educazione fisica.