giovedì 5 novembre 2020

Ragusa, trovato un neonato ancora vivo nell'immondizia. Era chiuso in un sacchetto.

 


A Ragusa ieri sera è stato trovato un neonato gettato nella spazzatura. A riferirlo un passante che stava percorrendo  il tratto di strada di Via Saragat. L'uomo racconta di aver sentito un lamento provenire dal contenitore dell'immondizia, pensando di trovare un cucciolo ha aperto il sacchetto e ha scoperto un neonato. Al suo interno sopra i rifiuti c'era il bambino avvolto in una coperta. Il neonato è stato trasportato in ospedale, le sue condizioni sono buone ma è stato trattenuto per precauzione in Terapia Intensiva prenatale.


Le indagini sono condotte dalla Polizia: via Saragat si trova nel nuovo quartiere residenziale di Pianetti, non lontano dalla chiesa del Preziosissimo Sangue. Non è escluso, però, che il parto sia avvenuto altrove e che il neonato sia stato portato in una zona diversa per sviare le indagini. il fascicolo sarà trasmesso al Tribunale dei Minori cui spetterà prendersi cura del bambino. 

Nessun commento:

Posta un commento

Marta la bimba di Palermo morta durante l'ora di educazione fisica avrebbe avuto un malore improvviso

Palermo, una città sotto shoc per la scomparsa della piccola Mara di soli 10 anni, morta durante l'ora di educazione fisica.