lunedì 9 novembre 2020

Torino. Spara ai figli, alla moglie e al cane e poi si toglie la vita. Morta la moglie e uno dei bimbi



Una tragedia familiare ha colpito il comune di Carignano in provincia di Torino.

In una villetta privata un uomo 40enne ha sparato, con la pistola legalmente detenuta, la moglie di 38 anni, i due figli e il cane. Subito dopo si suicida sparandosi alla testa. 


La donna è morta sul colpo, ritrovata dai carabinieri chiamati dai vicini. Hanno sfondato la porta, mentre i bambini, due gemellini sono stati portati d'urgenza in ospedale in gravi condizioni. Uno dei due ' morto poco dopo. Rimane gravissima la sorellina. L'uomo nonostante la pronta assistenza medica è morto poco dopo.

I carabinieri sul posto stanno indagando sui motivi del raptus che ha spinto l'uomo a questo folle gesto.

 


Nessun commento:

Posta un commento

Uccide il figlio di un mese mentre gioca alla playstation, poi chiama la moglie e confessa

Uccide il figlio  di poco più di un  mese  mentre  gioca con la PlayStation.