sabato 2 gennaio 2021

Bambino insulta il premier Conte e poi spara con la pistola dal balcone: follia a Capodanno


 


Capodanno di follia a Taranto, dove le immagini di video pubblicate sui social network mostrano un bambino protagonista di scene che lasciano sbigottiti. 




Il bambino festeggia l'arrivo del nuovo anno lanciando insulti irripetibili rivolti all'indirizzo del premier Giuseppe Conte, poi si affaccia alla finestra e parte una raffica di spari, probabilmente da una pistola scacciacani. Sull'episodio sono partiti accertamenti da parte della Polizia. 






 

Gli eccessi del Capodanno tarantino, nonostante le restrizioni e l'ordinanda che vietava i botti, sono stati protagonisti di diversi video sul web che mostrano scene di follia collettiva: dai grossi petardi fatti esplodere a un frigorifero lanciato dalla terrazza di un condominio. 

Nessun commento:

Posta un commento

Bambina con incubi notturni e crisi respiratorie: era abusata. Arrestato il nonno

  U n uomo di 60 anni della provincia di Benevento è stato arrestato con l’accusa di aver abusato della nipotina di 14 anni. A mettere a seg...