lunedì 11 gennaio 2021

Coronavirus, nonni pronti a rifiutare il vaccino: «La nostra dose ai nipoti per farli tornare a scuola»


 


«Bisogna pensare prima ai ragazzi e farli tornare a scuola con il vaccino». 



Luigi Adriana, coppia di coniugi over 70 di Milano, non hanno dubbi sulle priorità e le categorie da proteggere e sono pronti a rinunciare alla propria dose di vaccino per darla ai nipoti Anna e Pietro, rispettivamente di 17 e 14 anni. Il loro desiderio sta facendo il giro del web in un momento in cui la campagna di vaccinazione contro il coronavirus sta entrando nel vivo in tutta Italia e alcune regioni lamentano l'esaurimento delle scorte. 



Nel nostro Paese si è deciso di vaccinare prima gli operatori sanitari e poi gli anziani. Luigi e Adriana vorrebbero dare la precedenza ai ragazzi che da mesi sono costretti alla didattica a distanza. «Abbiamo un desiderio: poter offrire il nostro vaccino, che presumibilmente faremo in primavera, ai nostri due nipoti», spiegano al Corriere della Sera. Il loro appello è quello di concedere ai ragazzi maggiore attenzione perché sembrano loro le fasce della popolazione più dimenticate e sacrificabili. 


 


Adriana e Luigi sono sposati dal 1972, si sono conosciuti in treno quando erano universitari e poco più che ventenni. Entrambi marchigiani avevano lasciato la loro terra per studiare e, nella città che li ha accolti, hanno trovato un lavoro e si sono formati una famiglia. Una volta in pensione si sono dedicati molto al volontariato. La pandemia li ha tenuti lontano dai figli e dai nipoti: «Hanno paura che possano contagiarci e da ottobre li abbiamo visti una sola volta con la mascherina sul volto», raccontano. 


 


Adriana ha lavorato come insegnante tutta la vita ed è convinta dell'importanza della scuola nella formazione dei bambini e degli adolescenti: «È motivazione e socializzazione, la pandemia sta azzerando tutto facendo restare i ragazzi a casa. Sopportano, ma temo il momento in cui può esplodere la rabbia», spiega ricordando le risse a Gallarate, Parma e Varese. «Prima si vaccinano, prima tornano a scuola. Bisogna pensare soprattutto a loro, ai nostri ragazzi»

Nessun commento:

Posta un commento

Bonus gravidanza 2021. Ecco come fare domanda e i requisiti per ottenerlo

  Confermato anche per il 2021 il   bonus mamma domani di 800 euro   per le   donne in gravidanza .