giovedì 18 febbraio 2021

Costruisce un igloo per il figlio di sette anni ma la struttura collassa uccidendo il bambino




Costruisce un igloo per il figlio, ma la struttura cede e lo uccide.

Un papà di Tarasp, nell’Engadina Bassa, in Svizzera ha costruito una struttura in ghiaccio insieme al figlio per  poter giocare con lui. 


Il bambino di appena 7 anni desiderava molto vivere in una struttura di neve e ghiaccio, ma quella creata dal papà non era abbastanza solida e ha ceduto schiacciandolo. 


Il padre aveva approfittato della tanta neve che era caduta in questi giorni vicino casa e ha messo in piedi una struttura rudimentale che, come tale, è crollata proprio sopra di loro. I due sono rimasti intrappolati sotto la neve fino a quando l'uomo non è riuscito a liberarsi e a chiamare i soccorsi. 


Non trovando il figlio ha inziato a scavare e quando ha trovato il piccolo era in gravi condizioni. La Guardia aerea svizzera di soccorso è intervenuta in modo tempestivo per trasportare il bambino Ospedale di Coira. I medici hanno tentato il possibile ma purtroppo per il bambino non c'è stato nulla da fare.


Ora la polizia ha avviato delle indagini per capire meglio la dinamica dell'incidente.

Nessun commento:

Posta un commento

Ferrara, bimbo morto in casa: madre ferita con polsi tagliati. La donna: "L'ho ucciso"

  Un  bimbo di un anno  è stato trovato morto a  Ferrara , nella camera da letto di casa, dai carabinieri del nucleo radiomobile intervenuti...