giovedì 18 marzo 2021

Bonus baby sitter, la ministra Bonetti: «Voucher anche ai genitori in smart working con bimbi piccoli»





 Il voucher baby sitter introdotto dall'ultimo decreto legge potrebbe essere allargato anche alle famiglie in smart working. 





A spiegarlo è la ministra per la Famiglia e le Pari Opportunità Elena Bonetti: «Nei prossimi provvedimenti stiamo cercando le risorse perché le famiglie devono avere tutti gli aiuti, in particolari le lavoratrici e i lavoratori perché la cura dei figli va condivisa tra donne e uomini», ha detto.



 

«Lo smart working non è certo uno strumento di welfare, può aiutare in questo momento un'organizzazione straordinaria della vita delle famiglie ma servono strumenti, in particolare per chi ha bambini più piccoli, per esempio l'estensione voucher baby sitter per chi ha bambini piccoli e si trova in condizioni di lavoro agile». «Abbiamo introdotto il voucher baby sitter per ora solo per alcune categorie, stanziando 290 milioni. Sto lavorando, per i prossimi provvedimenti, per allargare questa misura ai genitori che sono in smart working ma hanno i bambini piccoli e che quindi necessitano di un ulteriore aiuto», aveva detto poco prima a Tgcom24.

Nessun commento:

Posta un commento

Nasce senza braccio e con la mano palmata ma per mamma Rosie: “Mio figlio è perfetto”

  Nasce senza braccio e con una mano palmata, ma la  mamma orgogliosa  dice che si tratta di un figlio perfetto.