martedì 6 aprile 2021

Denise Pipitone, giallo sull'annuncio dei risultati del test di Olesya: ma è arrivato un primo verdetto


 


Denise Pipitone e Olesya Rostova, l'ora della verità. Ora dopo ora è cresciuta l'attesa per l'esito della storia della piccola Denise Pipitone. 



Il programma “Lasciali Parlare”, in onda sul Primo Canale russo, mostrerà i primi risultati del test sul gruppo sanguigno effettuati su Olesya Rostova e quelli delle presunte madri della 20enne che ha dichiarato di essere stata rapita da bambina, poi portata in un campo rom e infine in un orfanotrofio. Ma la puntata andata in onda questa sera non ha affrontato il caso di Denise che, con tutta probabilità, è rimandato a domani. Un giallo che si è diffuso nel corso del pomeriggio dove si sono rincorse ipotesi su quando sarebbe andato in onda il servizio sulla bambina scomparsa in Sicilia diciassette anni fa.




Tuttavia oggi è arrivato un primo verdetto. In studio era infatti presenta un'altra famiglia russa che sta cercando la figlia scomparsa diversi anni fa, proprio come Denise. L'esito del test però non ha mostrato alcuna compatibilità. Durante Pomeriggio 5, in onda su canale 5, la conduttrice Barbara D'Urso ha inoltre rivelato il contenuto di un tweet del conduttore di "Lasciali Parlare": «Angela, Lidia, Denise, qual è il vero nome di Olesya?».

Nessun commento:

Posta un commento

Insegnare ai bambini ad affrontare il bullismo

Al giorno d’oggi sono molti i bambini che non vogliono più andare a scuola perché vengono spesso presi in giro dai compagni.