lunedì 30 agosto 2021

Cubomedusa lo punge al mare: morto bimbo di 9 anni


 


Un bambino di 9 anni è morto dopo essere stato punto da una medusa velenosa, probabilmente una cubomedusa. 



La tragedia su una spiaggia di Ko Phangan, isola della Thailandia, dove il piccolo era in vacanza con la famiglia. La notizia arriva da Israele, Paese d'origine della piccola vittima. Il ministero degli Esteri israeliano, insieme al consolato in Thailandia, si sono mossi per aiutare la famiglia. Il drammatico incidente nella giornata di sabato: il bimbo, mentre faceva il bagno in mare, è stato punto da una medusa velenosa - con ogni proabilità una cubomedusa - che non gli ha lasciato scampo nonostante il pronto intervento dei medici dell'ospedale di Ko Phagnan.



Le cubomeduse, dette anche "vespe di mare", sono considerate fra le specie marine più pericolose per l'uomo poiché il loro veleno colpisce direttamente il cuore e il sistema circolatorio. Si ritiene che la puntura di questo animale possa uccidere un uomo adulto in pochissimi minuti. Le autorità locali, intanto, hanno avviato un'indagine per far luce sull'accaduto e hanno installato delle reti per prevenire l'avvicinarsi di queste pericolose meduse alle spiaggie affollate di turisti. Ko Phagnan è una delle isole più belle di tutta la Thailandia, fra le mete più apprezzate dai viaggiatori.

Nessun commento:

Posta un commento

Quando inizia la produzione di colostro durante la gravidanza?

Se anche voi avete avuto un bambino in passato, saprete benissimo   cosa sia il colostro . Se invece vi trovate a far fronte alla vostra pri...