venerdì 28 gennaio 2022

Mamma crea uno zaino speciale per la figlia disabile: «Sienna si nutre con dei tubi»


 


Per i bambini come Sienna che vengono nutriti tramite un tubo, l'unica opzione disponibile per uno zaino per trasportare il cibo e la pompa è «nero, ingombrante e troppo tecnico». 


Così, quando la piccola Sienna ha chiesto un nuovo zaino per il suo ottavo compleanno, sua madre Mandy, ha pensato che sarebbe stato fantastico comprare a sua figlia uno zaino normale e chiedere a un'amica di adattarlo per contenere i tubi e il tiralatte necessari.



Quando Sienna ha capito cosa stavano facendo sua madre e le sue amiche, ha usato i soldi del suo compleanno per comprare altre nove borse in modo che anche le sue amiche in ospedale potessero avere uno zaino bello come tutti gli altri bambini.



In meno di un mese, il piccolo progetto è sbocciato in una mini linea di produzione in cui Mandy coordina e le sue amiche Deanna Stephens e Debbie Barnes adattano le borse per i bambini allattati con tubi nelle loro serate libere.



Sienna non ha ancora lo zaino perché vuole che tutti i suoi amici ne prendano uno prima. L'acquisto di uno zaino adattato costa più o meno 80 sterline, un costo aggiuntivo per le famiglie che già spendono di più per prendersi cura dei propri figli disabili.



Mandy, che vive ad Hammersmith e Fulham, ha dichiarato che gli zaini disponibili per questi ragazzi sono «Semplicemente orribili. Ho cercato di acquistare uno zaino adattivo per anni. Ma la scelta per i ragazzi è sempre stata molto limitata. Qualsiasi cosa con la parola 'adattivo' davanti fa salire il prezzo alle stelle».



Le donne di Backpacks for Tubie Heroes, come chiamano il loro progetto, acquistano i normali zaini per bambini a buon mercato online e li convertono per contenere i tubi, pompare e nutrire questi bambini. Sono riuscite a ridurre il costo a sole 15 sterline per una borsa per bambini e a circa 20 per una borsa adattata per un bambino più grande e raccogliere fondi in modo che possano regalare le borse gratuitamente.



Il team ha inviato finora 39 borse con un altro lotto di 24 in lavorazione. Ora stanno cercando di continuare ad espandersi e arruolare più persone. La domanda, infatti, è stata molto più alta di quanto si aspettassero. Un successo inaspettato, nato dal desiderio di una madre di rendere felice la sua piccola. 

Nessun commento:

Posta un commento

I terribili due anni: come affrontare le crisi isteriche dei bambini

  I due anni costituiscono una piccola adolescenza in cui il bambino inizia a esplorare il suo carattere e richiedere autonomia, cosa che sp...