mercoledì 30 marzo 2022

Vicenza, gioca in cucina e si rovescia addosso una pentola di acqua bollente: gravissimo bimbo di un anno e mezzo


 


Sono gravi le condizioni di un bambino di un anno e mezzo, in rianimazione a Verona dopo essere stato vittima nel pomeriggio di oggi - 30 marzo - di un incidente domestico nella casa ad Arzignano (Vicenza), dove abita con i genitori. 



Il piccolo, che ha riportato ustioni sul 40% del corpo, secondo una prima ricostruzione, eludendo il controllo dei familiari, si è rovesciato addosso una pentola di acqua bollente che si trovava in cucina, secondo fonti sanitarie.



Dopo l'allarme lanciato dai genitori, sul posto è giunta un'ambulanza del Suem 118 del locale ospedale, e i sanitari gli hanno prestato le prime cure. Vista la gravità delle ferite è poi stato trasferito nel reparto grandi ustionati di Verona e ricoverato nel reparto di rianimazione.

Nessun commento:

Posta un commento

I terribili due anni: come affrontare le crisi isteriche dei bambini

  I due anni costituiscono una piccola adolescenza in cui il bambino inizia a esplorare il suo carattere e richiedere autonomia, cosa che sp...