domenica 10 aprile 2022

Mamma 26enne uccide i figlioletti: li ha annegati nella vasca da bagno. La scoperta choc del papà


 


«Ho fatto male ai piccoli». 




Questa la frase che una donna di 26 anni madre di due bambini avrebbe detto al marito dopo aver affogato i suoi figli di cinque mesi e due anni e mezzo, lasciandoli poi morire nella vasca da bagno. L’orrore è avvenuto in una villetta a Linda, sobborgo di Sacramento in California. A dare l’allarme è stato il padre dei bimbi che rientrato a casa dal lavoro all’ora di pranzo ha trovato i corpicini esanimi nell’acqua. Sul posto sono intervenuti gli agenti della contea di Yuba che hanno immediatamente iniziato la rianimazione cardiopolmonare, ma nonostante i tentativi disperati entrambi i bambini sono stati dichiarati morti sul posto.



La presunta assassina Courtney Williams è stata arrestata per omicidio, con cauzione di un milione di dollari. Non è al momento chiaro quale sia un possibile motivo dietro l'agghiacciante gesto, al momento gli investigatori ritengono che l'annegamento dei bambini sia stato intenzionale. Secondo quanto riporta Abc10, i vicini che hanno assistito all'arresto hanno descritto la donna imperturbabile: sul viso non aveva alcuna espressione e non piangeva. 



«La tragica perdita di Holden, di cinque mesi, e di suo fratello Ronin, di due anni e mezzo, ha scosso tutto il nostro dipartimento e la comunità» ha affermato lo sceriffo della contea di Yuba Wendell Anderson. «Non ci sono parole per descrivere adeguatamente la tristezza che proviamo per la famiglia in questo momento».

Nessun commento:

Posta un commento

I terribili due anni: come affrontare le crisi isteriche dei bambini

  I due anni costituiscono una piccola adolescenza in cui il bambino inizia a esplorare il suo carattere e richiedere autonomia, cosa che sp...