giovedì 2 giugno 2022

Bimba di 9 anni sbranata da un puma mentre gioca a nascondino in un bosco: gravissima


 


Una bambina di 9 anni è stata sbranata da un puma mentre giocava insieme ad alcuni suoi amici nei boschi. 



La piccola Lily Kryzhanivskyy, di 9 anni, era nel bosco con due amici a Fruitland, nello stato di Washington, negli Stati Uniti, quando l'animale selvaggio li ha sorpresi. I bambini stavano giocando a nascondino e la bestia  si è avventata sulla bambina lacerandole parte del viso e del corpo.



La piccola è stata portata con urgenza in ospedale e sottoposta a un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni restano gravi ma sono stabili. La mamma  ha tirato un respiro di sollievo e si è detta orgogliosa della sua bambina che è stata in grado di superare una prova così difficile. Lily è fuori dal reparto di terapia intensiva ma il percorso verso la guarigione è ancora lungo, così lo zio ha deciso di aprire una raccolta fondi on line per aiutare la famiglia nelle spese mediche.



Chiedo le vostre preghiere e il sostegno di sua madre Yelena, a causa di tutte le spese mediche e delle assenze dal lavoro, per favore aiutate a raccogliere fondi in modo che tutti noi possiamo sostenere e aiutare Yelena a prendersi cura di sua figlia Lily», ha scritto lo zio sulla pagina web. I medici per ora non si sbilanciano e nonostante la bimba sia più stabile resta ancora intubata.

Nessun commento:

Posta un commento

Elena Del Pozzo, il video della madre Martina Patti che corre al campo per scavare la buca

  La buca che ha accolto il corpo di Elena Del Pozzo, la bambina di 5 anni Mascalucia uccisa con 11 coltellate e poi fatta ritrovare dalla m...