lunedì 27 luglio 2020

Beatrice Valli insultata per i kg in più post-parto. Fantini la difende.



Triste sfogo di Beatrice Valli su Instagram dopo aver ricevuto degli insulti per i chili che non
ha ancora smaltito dopo la nascita della piccola Azzurra. Beatrice è mamma di tre bambini: Alessandro, nato da una precedente relazione, Bianca e Azzurra nate dalla sua bellissima storia con Marco Fantini. Dalla nascita di Azzurra sono passati solo due mesi. L’ex corteggiatrice si sta godendo la maternità in totale serenità, allattando la sua bambina e senza seguire diete drastiche o sottoponendose a lunghe sedute d’allenamento. Sui social, Beatrice appare bellissima e raggiante e, sin dal primo istante, non ha esistato a mostrare il fisico che, dopo aver affrontato tre gravidanze in sette anni, ha inevitabilmente subito dei cambiamenti. Qualcuno, però, sui social, ha pensato bene di rivolgere alla Valli dei commenti poco carini portando Beatrice a sfogarsi. Tutto è nato da un video realizzato per Tik Tok. Qualuno ha sottolineato come nel filmato in questione la Valli abbia “cellulite e pancia“. Un messaggio che la compagna di Marco Fantini ha ricevuto in direct e che la spinta a replicare agli haters.

BEATRICE VALLI E MARCO FANTINI CONTRO GLI HATERS: “

Beatrice Valli non ci sta e a chi le rimprovera di mostrarsi con cellulite e pancia, replica duramente così: “La gente non ha rispetto per il momento e per le persone. C’è gente che forse non capisce cosa significa mettere al mondo un figlio, anzi tre in questo caso”, afferma l’ex corteggiatrice. “Mi sto riprendendo in maniera molto tranquilla e serena, mi sto godendo questo momento senza una dieta specifica e senza dovermi spaccare di sport”, aggiunge ancora la Valli che, poi, rivolgendosi ai suoi haters, ricorda come il corpo di una donna che ha appena partorito è inevitabile che cambi. E aggiunge: “Mi sembra davvero surreale leggere tutte queste cattiverie su noi neo mamme che abbiamo appena partorito“. A difendere la Valli, poi, è anche il compagno Marco Fantini che, durante lo sfogo della compagna, commenta con un “Viva le donne come la Bea”.

Nessun commento:

Posta un commento

Famiglia di 15 persone richia di finire per strada: “Nessuno ci dà una casa, ci sentiamo discriminati”

  Una coppia di 35 e 38 anni ha chiesto disperato aiuto nel trovare un’abitazione che possa contenere i loro 13 figli dopo che la padrona de...