lunedì 25 gennaio 2021

Mamma uccide il figlio disabile di 10 anni: non riusciva più a badare a lui dopo la chiusura delle terapie per il Covid


 


Uccide il figlio disabile con una spugna dopo che gli sono state sospese le terapie a causa del Covid. Olga Freeman, 40 anni, ha ammesso di aver avuto un forte esaurimento nervoso a causa delle restrizioni dovute alla pandemia che l'hanno spinta a uccidere il Dylan di 10 anni.



Il bambino è stato trovato nella camera da letto dei genitori nella loro casa di Acton, a ovest di Londra, sdraiato sulla schiena coperto da un piumone con alcuni pezzi di spugna in gola e accanto a lui erano stati posti dei giocattoli. Dalle analisi è emerso che il piccolo era morto soffocato così la donna di origini russe ha ammesso di avergli dato prima le medicine e di aver messo poi una spugna in gola lasciando che morisse.




 

Pare che la 40enne fosse esasperata dalla disabilità del bambino. Costretta a badare a lui tutto il giorno da sola dopo che le terapie che seguiva erano state sospese a causa del coronavirus. La donna dopo il delitto aveva pianificato una fuga, come riporta il Mirror, ma è stata fermata alla stazione dalla polizia. 





La Freeman, moglie di un famoso fotografo inglese che il giorno del delitto era fuori per un lavoro in Spagna, soffriva da tempo di disturbi mentali e depressione. I medici hanno affermato che sarebbe stata spinta ad uccidere il figlio da alcune voci che sentiva ormai da vario tempo. La sua condizione mentale è stata turbata dal lockdown e la malattia del figlio ha peggiorato anche il suo stato di salute. Poco prima del delitto aveva detto a una sua amica di essere un Messia, di dover salvare il mondo e che sarebbe dovuta andare a Gerusalemme. Ora è in corso il processo a suo carico. 





A Dylan erano stati diagnosticati autismo, ritardo del neurosviluppo globale, miopia progressiva e significative difficoltà con il linguaggio e la comunicazione, l'autoaiuto e l'indipendenza. Aveva bisogno di assistenza h 25 e frequentava una scuola speciale cinque giorni alla settimana, chiusa per Covid. 

Nessun commento:

Posta un commento

Ferrara, bimbo morto in casa: madre ferita con polsi tagliati. La donna: "L'ho ucciso"

  Un  bimbo di un anno  è stato trovato morto a  Ferrara , nella camera da letto di casa, dai carabinieri del nucleo radiomobile intervenuti...