mercoledì 23 giugno 2021

Assegno unico, via alle domande da luglio. In media 962 euro a famiglia




Prima una fase temporanea, poi si andrà a regime: per le famiglie è in arrivo l'assegno unico per i figli, così come è stato approvato dal Consiglio dei ministri.

Per ora si parte con un assegno ponte, per il secondo semestre del 2021, in attesa di quello effettivo che partirà nel 2022.





TEMPI E MODALITÀ È possibile presentare domanda dal 1 luglio al 30 settembre, per avere gli arretrati dal 1 luglio, mentre chi la presenterà dopo questa data riceverà gli importi a partire dal mese di presentazione. Le famiglie possono fare domanda tramite il sito dell'Inps inserendo il codice fiscale e l'Iban.



DESTINATARI Secondo le stime potranno accedere al servizio circa 2 milioni di persone: l'assegno spetta a tutte le famiglie con figli a partire dal settimo mese di gravidanza fino ai 18 anni, viene erogato anche per i figli a carico fino ai 21 anni di età, ma con importo ridotto se studiano, fanno tirocini o il servizio civile. È comunque destinato a chi non ha già diritto agli assegni al nucleo familiare, vale a dire ai lavoratori dipendenti.



IMPORTI Il nuovo assegno ponte viene calcolato in base all'Isee e prevede un importo mensile base di 167,5 euro per ciascun figlio minore, con più di due figli minori l'importo è maggiorato del 30% per ciascuno di essi, fino a un massimo di 250 euro mensili.
In base alle stime Istat, l'assegno temporaneo vale in media 962 euro per famiglia.


 

FAMIGLIE A BASSO REDDITO Con un Isee fino a 7.000 euro l'assegno va da 167,5 euro mensili per una coppia con un figlio, a 335 euro con due figli, 653 euro con tre figli, 871 euro con quattro figli e 1.179 con cinque o più figli. Gli importi decrescono in base all'Isee fino a 50 mila euro, il limite massimo per accedere.



REDDITO DI CITTADINANZA Nel caso in cui il nucleo famigliare è già beneficiario del reddito di cittadinanza, l'assegno è compatibile ma si procede per compensazione fino a raggiungere la somma dovuta.

Nessun commento:

Posta un commento

Far addormentare il bebè in un minuto con la tecnica del 4-7-8

Se avete delle difficoltà a far addormentare vostro figlio, la tecnica del 4-7-8 lo aiuterà a rilassarsi e conciliare il sonno.