venerdì 30 luglio 2021

Bimbo di 4 anni muore per “asfissia accidentale”: il corpo trovato dopo ore in una piccola cassapanca di giocattoli


 


Dopo la denuncia della nonna gli agenti hanno perlustrato a lungo interno ed esterno della casa per trovare il piccolo. Solo dopo ore di ricerche è stato trovato il cadavere del bimbo.



Un bambino di 4 anni è stato trovato morto nella sua casa dopo che sua nonna ne aveva denunciato la scomparsa. L’ufficio del medico legale dello Utah ha affermato che Kache Wallis è morto per “asfissia posizionale” ed è stato giudicato un incidente. Una vera e propria asfissia accidentale, sopraggiunta dopo che il piccolo era stato messo a letto la sera del 24 luglio. La mattina seguente la nonna si è recata in cameretta ma non lo ha trovato nel lettino. Famiglia e amici si sono subito messi alla ricerca del piccolo perlustrando ogni angolo dell’abitazione ma senza trovarlo e a quel punto hanno chiamato la polizia.



Anche gli agenti non sono inizialmente riusciti a trovare il bimbo e hanno cercato Kache a lungo anche fuori casa, con l’aiuto della comunità: decine di persone si sono unite ai poliziotti per perlustrare tutta l’area, ma senza successo. Nel corso delle indagini le autorità hanno deciso di controllare nuovamente l’interno della casa. È stato allora che gli investigatori hanno trovato Kache nascosto in una piccola cassapanca nella sua camera da letto. I funzionari non credono che sia stato coinvolto un gioco pericoloso e affermano che la morte sia stata accidentale. Probabilmente durante la notte è riuscito a scendere dal letto, entrando nella cassapanca dove, purtroppo, ha perso la vita.

Nessun commento:

Posta un commento

Quando inizia la produzione di colostro durante la gravidanza?

Se anche voi avete avuto un bambino in passato, saprete benissimo   cosa sia il colostro . Se invece vi trovate a far fronte alla vostra pri...