giovedì 16 giugno 2022

Fisher-Price, allerta Usa sulle sdraiette dopo la morte di 13 neonati: «Non sono adatte al sonno»



Dopo 13 neonati morti nelle sdraiette Fisher-Price la commissione Usa avverte che non sono adatte al sonno. 



La Commissione per la sicurezza dei prodotti di consumo degli Stati Uniti ha messo in guardia i consumatori sui rischi del far dormire i neonati su sedute inclinate.



La decisione arriva dopo la morte di 13 neonati avvenute mentre dormivano nei dondoli negli ultimi 12 anni, nello specifico i bimbi sono stati trovati privi di vita nelle sdraiette la Rocker Infant-to-Toddler e la Newborn-to-Toddler Rocker. I dispositivi sono stati considerati sicuri ma la raccomandazione è di non far dormire a lungo i piccoli sulle sdraiette e di non lasciarli mai soli. «I dondoli non dovrebbero mai essere usati per dormire e i bambini non dovrebbero mai essere lasciati incustoditi», recita l’avvertimento, che aggiunge: «I genitori e gli operatori sanitari non dovrebbero mai utilizzare prodotti inclinati, come dondoli e altalene, per il sonno dei bambini e non dovrebbero lasciare i bambini in questi prodotti senza sorveglianza, senza restrizioni o con altro materiale».




La stessa commissione Il CPSC infatti ha recentemente messo a punto una nuova regola che richiede che i prodotti per il sonno dei neonati abbiano una superficie che può essere inclinata la massimo di nove gradi. In generale la raccomandazione è di far dormire i bambini di pochi mesi su una superficie solida e piana come una culla e che non bisogna mai aggiungere coperte, cuscini, paraurti imbottiti o altri oggetti nell'ambiente in cui dorme un neonato. 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Elena Del Pozzo, il video della madre Martina Patti che corre al campo per scavare la buca

  La buca che ha accolto il corpo di Elena Del Pozzo, la bambina di 5 anni Mascalucia uccisa con 11 coltellate e poi fatta ritrovare dalla m...