sabato 4 giugno 2022

Morto annegato a 4 anni mentre gioca in mare, indagati i genitori di Brian Puccio

 



Sarà l'autopsia a stabilire la causa della morte del piccolo Brian Puccio, il bambino di quattro anni annegato a Termini Imerese nel giorno della festa della Repubblica. 




I genitori del piccolo sono stati indagati nell'ambito dell'inchiesta per omicidio colposo che è stata aperta per far luce sulla vicenda, un atto dovuto per eseguire un accertamento considerato altrimenti irripetibile. 



Scondo una prima ricostruzione, Brian sarebbe annegato mentre giocava con altri bambini nello specchio d'acqua antistante la zona industriale di termini Imerese. ma solo l'autopsia stabilirà se il piccolo sia stato colto da un malore. L'ipotesi è che fatale potrebbe essere stato un attimo di distrazione dei genitori. 

Nessun commento:

Posta un commento

La piccola Caterina senza pace: la salma portata via dalla veglia funebre per l'autopsia. Lo sfogo del papà: «Perché?»

  Durissimo sfogo di Gabriele Succi, il padre della piccola Caterina, la bimba nata due anni fa con gravi problemi neurologici dopo che la m...