venerdì 17 giugno 2022

Resta incastrato tra lavatrice e asciugatrice: morto un bimbo di 8 anni. «Non riusciva a respirare»


 


Un bambino di 8 anni è morto dopo essere rimasto incatrato tra la lavatrice e l'asciugatrice.



 Wrangler Hendrix stava giocando a nascondino quando è rimasto incastrato tra i due elettrodomestici ed è soffocato. Secondo le prime indagini si sarebbe trattato di "asfissia posizionale", come riportato alla rivista People dal capitano Tim Watkins dell'ufficio dello sceriffo della contea di Thomas nel Texas.



A fare la drammatica scoperta sono stati proprio i suoi familiari che hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Il bambino stava giocando insieme ai suoi cugini quando ha trovato il nascondiglio dove mettersi. La fessura era però troppo piccola ed è rimasto incastrato fino a soffocare. Quando sono arrivati gli agenti di polizia hanno provato a rianimarlo, prima ancora dell'arrivo dei sanitari, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Il piccolo è stato portato d'urgenza all'Arcibold Memorial Hospital di Thomasville, dove i medici hanno dichiarato il decesso.




Il bambino è stato ricordato da tutti come un ragazzo affettuoso e generoso. Wrangler, oltre ai genitori, lascia anche una sorella minore a cui era molto legato.

Nessun commento:

Posta un commento

Elena Del Pozzo, il video della madre Martina Patti che corre al campo per scavare la buca

  La buca che ha accolto il corpo di Elena Del Pozzo, la bambina di 5 anni Mascalucia uccisa con 11 coltellate e poi fatta ritrovare dalla m...