giovedì 1 dicembre 2022

Sciroppo per la tosse ritirato dal mercato: «Decine di morti tra i bambini». Scatta la class action


 


L'Oms ha fatto sapere che la tossicità del farmaco ha causato dolore addominale, vomito, diarrea, incapacità di urinare, mal di testa e danno renale acuto, che può, appunto, causare la morte.



Uno sciroppo per la tosse potrebbe essere la causa di alcuni decessi tra i bambini. In Indonesia è stata avviata una class action contro il governo per averne autorizzato la messa in commercio che avrebbe causato un'impennata di morti, soprattutto tra bambini. Pare che il farmaco in un anno abbia causato 199 morti, motivo per cui è stato poi ritirato dal commercio.



L'azione legale chiama in causa il ministero della Salute, l'agenzia nazionale del farmaco e dell'alimentazione e sette compagnie coinvolte nella produzione e nella commercializzazione del farmaco in Indonesia. Sembra che lo sciroppo contenesse una quantità eccessiva di alcuni prodotti utilizzati nella produzione, come l'antigelo, che in quanto tossico, avrebbe ucciso al posto di guarire le persone malate.



Tra le vittime ci sarebbero molti bambini e ora le famiglie dei pazienti chiedono un risarcimento danni da oltre 127mila dollari per ogni persona rimasta uccisa e da quasi 64mila dollari per ogni persona che ha subito conseguenze non letali. Dopo mesi di decessi sospetti, l'allerta è scattata lo scorso ottobre, con 70 decessi in Gambia, successivamente l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha emesso un allarme globale su quattro sciroppi che si sospetta siano stati contaminati.



I prodotti, Promethazine Oral Solution, Kofexmalin Baby Cough Syrup, Makoff Baby Cough Syrup e Magrip N Cold Syrup, sono stati fabbricati da una società indiana, Maiden Pharmaceuticals, che non aveva fornito garanzie sulla loro sicurezza. L'Oms ha fatto sapere che la tossicità del farmaco ha causato dolore addominale, vomito, diarrea, incapacità di urinare, mal di testa e danno renale acuto, che può, appunto, causare la morte. 

Nessun commento:

Posta un commento

Vertigini e herpes, mamma 33enne pensa di soffrire di "baby brain" ma riceve la diagnosi choc: «Morta in 6 mesi»

  Una mamma 33enne pensava di soffrire di "baby brain", una condizione che colpisce le donne durante la maternità, scopre di avere...