martedì 14 marzo 2023

«I palloncini alle feste sono pericolosi per i bambini»: l'allarme (inaspettato) della dottoressa star di TikTok


 


Dopo la tragedia avvenuta a Ghizzole di Montegaldella, in provincia di Vicenza, è scattato l'allarme nei confronti dei palloncini e del rischio di soffocamento per i bambini. 



Alessandro Di Lorenzo Antinori, un bimbo di 7 anni appena compiuti, è morto dopo aver morso un palloncino che gli è esploso in bocca. E adesso su TikTok anche Nikki Jurcutz ha voluto mettere in guardia i genitori dall'alto rischio presentato dalle decorazioni di gomma, simbolo dei festeggiamenti.



«Sono la principale causa di soffocamento mortale in tutto il mondo», racconta la star di TikTok che nella vita fa il paramedico. Un terrificante avvertimento che Nikki Jucurtz ha voluto lanciare per mettere in guardia i genitori da un oggetto considerato innocuo, ma che può trasformarsi in un vero e proprio oggetto mortale. «Si tratta di uno scenario da incubo - racconta sulla piattaforma social più amata dai più giovani - e che nessun genitore vuole immagina, ma che dobbiamo prendere molto sul serio».



Ecco tutto ciò che i genitori devono sapere per evitare che succedano altre tragedie, legate ai palloncini. L'influencer, con in mano un tubo di plastica che rappresenta la trachea di un bambino, spiega come un palloncino possa finire all'interno della gola del piccolo, portandolo a soffocare. «I palloncini rappresentano un enorme rischio di soffocamento -spiega nel video, diventato subito virale -. Sono davvero leggeri, sono bagnati dalla saliva all'interno, dopo essere stati gonfiati. E adesso vi mostro cosa succede quando entrano nelle vie aeree». 



«Questo tubo ricorda la trachea di un bambino, un'area umida e appiccicosa. Anche il palloncino è bagnato e potrebbe diventare impossibile estrarlo in tempo. Il problema - spiega la donna - è che questi prodotti non alimentari sono molto difficili da eliminare. Anche con colpi alla schiena o qualsiasi tipo di pressione, sarà difficile rimuoverlo effettivamente dalle vie aeree ed estrarlo». Nel filmato si vede come Nikki Jucurtz provi a simulare la manovra per estrarre un oggetto che ostruisce le vie respiratorie, ma il palloncino non si muove di un millimetro. «Sono impossibili da rimuovere, magari si può spostare ma si bloccherà rapidamente in un'altra zona della trachea o delle vie respiratorie». Poi la domanda che sorge spontanea: «Abbiamo davvero bisogno che i nostri bambini giochino con i palloncini? Fate attenzione».

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...